Protezione della privacy

Scegliere password complesse e tenerle al sicuro

La password non è solamente la chiave di accesso al proprio account online. Se la password finisce nelle mani sbagliate, utenti malintenzionati potrebbero facilmente far finta di essere qualcun altro online, firmando contratti o accordi di servizio a nome di altri, effettuando acquisti con la carta di credito altrui o bloccando al titolare l'accesso al suo account Yahoo. Per tale motivo, è importante scegliere una password a cui nessun altro possa risalire con facilità e considerarla un'informazione personale e riservata.

In che modo posso scegliere la password?
Aiuto! Credo di aver subito un attacco di phishing!

Fare attenzione a non abboccare ai tentativi di phishing

Per indurre gli utenti a rivelare nome utente e password, i truffatori inviano email false o creano siti Web fasulli che assomigliano alle pagine di accesso di Yahoo (o alle pagine di accesso di altre aziende fidate, come ad esempio eBay o PayPal). Questa pratica viene a volte definita "phishing", dal termine inglese "fishing" (pescare), perché il truffatore cerca di pescare informazioni private relative ad account di altri.

Prestare attenzione a non divulgare dati personali

Si raccomanda la massima prudenza quando si comunica il numero della propria carta di credito, del conto corrente, della carta di identità, eventuali codici PIN o le password. Soprattutto, è buona prassi non inserire mai questi dati in un'email, che generalmente non è uno strumento sicuro. È opportuno dubitare delle aziende che chiedono questo tipo di informazioni tramite email o messaggi istantanei. La maggior parte delle aziende legittime non chiede di confermare dati sensibili in moduli online o tramite email e si avvale invece della posta convenzionale.

Yahoo non chiede mai di indicare la password inviando email indesiderate o per telefono. Inoltre, Yahoo non chiederà mai di comunicare la password o i dati della carta di credito tramite email.

Non cadere nelle trappole dello spam

Lo spam, definito anche posta indesiderata o non richiesta, non è solo fastidioso, ma può causare anche perdite di denaro e portare a ricevere una quantità di spam sempre maggiore. Al fine di proteggere se stessi e la propria privacy, è necessario non rispondere mai alle email non richieste. Inoltre, non seguire le istruzioni riportate nelle email di spam che invitano a rispondere inserendo la parola "rimuovi" o "annulla iscrizione" nell'oggetto o nel corpo del messaggio, a meno che non si tratti di un mittente fidato. È importante non cliccare mai su un link o un indirizzo Web presente in un'email di spam, anche se l'email indica che quello è il modo per effettuare l'annullamento dell'iscrizione. Non registrarsi a siti che promettono di rimuovere il proprio nome da elenchi di spam.

È importante mantenere aggiornate le informazioni del proprio account Yahoo

Suggeriamo di assicurarsi che l'account Yahoo sia aggiornato con i recapiti più recenti. Nel caso in cui si rimanga vittima di un attacco di phishing diretto alla password dell'account Yahoo, è necessario verificare le proprie informazioni dell'account per ottenere nuovamente l'accesso e garantire un ripristino tempestivo.